• Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon

Maccheroncini di Campofilone alla marinara e Verdicchio di Matelica

A pochi chilometri dal mare, immerso nel verde della collina marchigiana, nasce Campofilone.

Comune italiano della provincia di Fermo, incoronato di una fama internazionale grazie ad una importantissima tradizione.

I famosissimi Maccheroncini di Campofilone.

Una ricetta secolare tramandata da madre in figlia.

Un impasto preparato con le migliori farine di grano tenero e uova, senza l'aggiunta di acqua.

Steso in sfoglie sottili, viene arrotolato e tagliato in fili sottilissimi.

Marchiato IGP (Indicazione Geografica Protetta).

Ai maccheroncini viene dedicata dal 1964 la Sagra Nazionale dei Maccheroncini di Campofilone.

Gli ingredienti per i nostri maccheroncini alla marinara sono:

300 gr di maccheroncini

1 spicchio d'aglio

1 peperoncino

400 gr di cozze 400 gr di vongole 150 gr di pomodorini 100 gr di ceci

sale e olio

Scaldiamo in una padella l'olio con lo spicchio d'aglio e del peperoncino.

Aggiungiamo i nostri pomodorini e facciamo insaporire il tutto.

In una padella a parte lasciamo che le nostre cozze e vongole si aprano, per poi sgusciarle ed unirle ai pomodorini insaporiti.

Aggiungiamo infine i ceci ai nostri ingredienti.

L'acqua della nostra pasta bolle!

E' tempo di immergere i nostri maccheroncini. Attenzione al tempo di cottura, non oltre un minuto, la nostra pasta deve essere bene al dente.

Scoliamo i maccheroncini e li uniamo al nostro condimento.

E come diceva Sordi nel film Un Americano a Roma:

"Maccarone, m'hai provocato e io ti distruggo adesso, maccarone! Io me te magno!"

E dalle dolci colline e gli splendidi panorami di questo territorio, abbineremo un vino delle Marche, il Verdicchio di Matelica prodotto nell'Alta Valle dell'Esino.

Una zona ricca di storia, cultura e monumenti; basta pensare al fascino secolare del Castello di Lanciano, la Rocca d'Ajello e borghi meravigliosi come Matelica e Fabriano.

Il vitigno Verdicchio è probabilmente antichissimo: si pensa che i primi a coltivarlo fossero i piceni, antico popolo stanziato a sud del fiume Esino.

Il verdicchio di Matelica da noi degustato è il Vertis della cantina Borgo Paglianetto.

Un'accoppiata vincente con i maccheroncini di Campofilone alla Marinara.

Noi di Due Uova in Camicia ci togliamo i grembiuli e ci gustiamo questo delizioso pranzetto!!!

#maccheroncinidicampofilone #pomodorini #cozze #vongole #pasta #verdicchiodijesi #verdicchiodimatelica #borgopaglianetto #primipiatti #cucinaitaliana #gourmet #marche

about

Due Uova in Camicia

CI TROVI ANCHE QUI

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon

ULTIMI POST

INSTA-MOMENT

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Cover
Torta
1/1

CI TROVI QUI: