• Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon

Nusät o Tortino di Zucca

Magiche da vedere, di colore arancione e dalle forme più bizzarre.

Le ritroviamo sempre più nelle nostre case con tanto di occhietti e sorriso beffardo.

Una tradizione anglosassone, quella di Halloween, che si sta diffondendo sempre più nel nostro paese.

Noi le apprezziamo in cucina per il loro basso apporto calorico, di facile digestione, ricche di antiossidanti e vitamina A, dalle qualità diuretiche e rinfrescanti.

Parliamo di ZUCCHE.

E in Lombardia troviamo il Nusät o tortino di zucca.

Un termine dialettale che richiama la noce moscata, una spezia esotica dall'aroma gradevole, caldo e pungente. Molto utilizzata nella cucina lombarda, si utilizzava per insaporire i piatti preparati con pochi ingredienti nelle case di campagna in inverno, per poi arricchirsi nel tempo con l'aggiunta di gherigli di noci.

RICETTA PER 8 PERSONE

1 kg. circa di zucca

60 gr. di grana

60 gr. di pangrattato

1 uovo

1 cipolla

noce moscata

burro

olio

sale

pepe

gherigli di noci

Tagliate la polpa di zucca a pezzetti e lessatela in una pentola con poca acqua per circa 15 minuti.

Sbucciate la cipolla ed affettatela sottile e rosolatela a fuoco basso per circa 8 minuti in una padella dove avrete sciolto 2 noci di burro con 3 cucchiai di olio.

Scolate la cipolla tenendo da parte il condimento di olio e burro.

Passate la zucca lessata in uno schiacciapatate raccogliendo la polpa in una ciotola.

Aggiungete alla polpa l'uovo, il pangrattato, il grana, sale, pepe e noce moscata, mescolando.

Aggiungete al composto il condimento di olio e burro e continuate a mescolare.

Imburrate a vostro piacimento uno stampo tondo o più stampini di dimensioni piccole e spolverizzate con il pangrattato.

Versate il composto nello stampo o stampini livellando con una spatola.

Decorate la superficie con i rebbi di una forchetta.

Infornate il tortino a 150° per circa 35 minuti.

E prima di servire in tavola guarnite con gherigli di noce.

Abbiniamo un Alto adige Valle Isarco Kerner dell'azienda Strasserhof.

Naso complesso e odoroso di asparagi, fiori di campo, citronella e mentolo.

Di buona struttura con grandissima freschezza e mineralità

#collieuganeifiordaranciomoscatohalloweenl #AltoadigeValleIsarcoKerner #vitignokerner #aziendaStrasserhof #vitignobiancodellaltoadige

about

Due Uova in Camicia

CI TROVI ANCHE QUI

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon

ULTIMI POST

INSTA-MOMENT

TI POTREBBERO INTERESSARE:

1/1

CI TROVI QUI:

© 2016 by Due Uova in Camicia