• Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon

Crema di finocchi e carote

L'intollerabile equivoco tra le parole ed il loro significato ha fatto sì che ci abituassimo ad abbandonare un'espressione verbale poco elegante: lasciarsi infinocchiare.

Lo stesso Simeon ne ricorreva per condire i racconti del commissario di polizia francese Maigret; uno stile asciutto e poco incline ad estetismi letterari, capace di dare un sapore umano ai suoi personaggi, marchio inconfondibile del suo stile.

L'espressione risale al settecento e deriva dall'abitudine dei venditori di vino poco onesti di offrire finocchio crudo a chi si presentava per l'acquisto dei loro vini; il finocchio infatti contiene sostanze aromatiche in grado di rendere gustoso anche un vino di scadente qualità.

Inutile quindi parlare di abbinamento per questa ricetta, concentriamoci maggiormente sulle proprietà depurative di questa crema di finocchi e carote.

Crema di finocchi e carote

INGREDIENTI

per 2 persone

2 carote

1 finocchio

olio extra vergine di oliva

gherigli di noci

sale

pepe

Tagliate a pezzi le carote e i finocchi e cuocete in una casseruola dopo aver coperto le verdure con acqua leggermente salata.

Quando le verdure saranno lessate, frullatele grossolanamente con un mixer ad immersione.

Regolate di sale e pepe e se necessario fate restringere a fuoco basso.

Aggiungete i gherigli di noci e servite con olio a crudo.

Crema di finocchi e carote

#Primi #crema #zuppe #finocchi #carote #primi #Cremadifinocchiecarote #homepage

about

Due Uova in Camicia

CI TROVI ANCHE QUI

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon

ULTIMI POST

INSTA-MOMENT

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Cover
Torta
1/1

CI TROVI QUI: