• Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon

Ziti lardiati


ziti lardiati


Gli ziti lardiati sono un primo piatto che veniva preparato dalle famiglie contadine napoletane durante i mesi invernali. I famosi ziti napoletani, una volta cotti, vengono conditi con un condimento a base di lardo: una vera bontà, da portare a tavola in occasione del pranzo della domenica.

Ingredienti: per 4 persone

320 g di ziti

130 g di lardo

500 g di pomodorini

1/2 cipolla

50 g di pecorino grattugiato

qualche foglia di basilico

sale q.b.

Sbucciate la cipolla e tritatela.

Riducete in cubetti anche il lardo e i pomodorini lavati.

Prendete una padella e unitevi la cipolla e il lardo, e cuocete il tutto a fiamma medio-bassa per circa 10 minuti; il lardo dovrà sciogliersi completamente.

Quando il lardo si sarà sciolto del tutto, versate in padella i pomodorini tagliati e lasciate cuocere per altri 10 minuti.

Nel frattempo fate bollire abbondate acqua salata in una pentola capiente e, appena arrivata a bollore, fate cuocere gli ziti per il tempo indicato sulla confezione.

Scolate la pasta ancora al dente e mantecatela per circa un minuto nel sugo di pomodoro al lardo precedentemente preparato.

Aggiungete il pecorino grattugiato e, prima di servire, irrorate ogni piatto con un filo d’olio extravergine d’oliva decorando con qualche foglia di basilico.

Scolate la pasta quando è ancora al dente e versatela in padella.

Mantecatela bene, quindi spegnete il fuoco e unitevi il pecorino grattugiato, e, prima di servire, irrorate ogni piatto con un filo d’olio extravergine d’oliva decorando con qualche foglia di basilico.

#zitilardiati #pasta #spaghetti #pastanapoletana #ricetteitaliane #ricettetradizionali

about

Due Uova in Camicia

CI TROVI ANCHE QUI

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Pinterest Social Icon

ULTIMI POST

INSTA-MOMENT

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Cover
Torta
1/1

CI TROVI QUI: